Gestire l’espansione

Simone e Chiara, coniugi e soci di una brillante realtà bergamasca in fortissima ascesa, sono arrivati da noi sull’orlo di una crisi di nervi: la loro stessa bravura stava per ritorcersi contro di loro. Le cose andavano talmente bene da metterli in difficoltà.

La loro impresa, che costruisce piscine, cresceva a una velocità superiore alla loro capacità di adeguarsi.

Il risultato è immaginabile.

Giornate interminabili iniziate alle 4 del mattino, notti insonni, scrivanie pullulanti di urgenze, ritardi, priorità trascurate, tensioni e aspettative a rischio.

 

Siamo entrati con loro in azienda, abbiamo conosciuto una ad una le persone e ci siamo messi nei loro panni, entrando nel merito di ciascun processo, mettendolo in discussione, migliorandolo, codificandolo, in modo che

• ogni azione avesse una copertura e un back-up

• si sapesse con chiarezza chi fa cosa

• non ci fossero passaggi “scoperti”.

 

Tutti i documenti di processo sono stati scritti e informatizzati in modo da essere consultabili e controllabili anche da remoto e in tempo reale.

Ogni membro del team che ha partecipato, ha affermato le proprie responsabilità.

Da quel momento le cose sono andate sempre meglio.

«Ho apprezzato molto la vostra capacità di adattare la consulenza, assecondando le nostre reali esigenze» afferma Chiara, che oggi gestisce la propria realizzazione professionale e la relazione lavorativa e coniugale con Simone, con entusiasmo ancora maggiore