Nuova luce su prodotti storici

Irene era da poco arrivata in quella storica azienda farmaceutica e già una scrivania (alla quale ancora non si era mai seduta a lavorare) la aspettava pullulante di progetti e di responsabilità.

Un team minuscolo pendeva dalle sue labbra per essere formato e darsi da fare, mentre le grandi aspettative della proprietà e le enormi aspettative provenienti dal mercato, in un settore inaspettatamente veloce e reattivo, la mettevano sotto pressione.

 

Irene non si è persa d’animo e ha inanellato la tripletta vincente:

• chiarire le priorità con la proprietà

• focalizzare la propria attenzione

• delegare dove possibile.

 

È proprio in termini di delega che siamo intervenuti noi, per supportarla nel riposizionamento di una delle linee più storiche, dal potenziale straordinario.

Abbiamo pianificato il rilancio con nuove applicazioni, nuovi protocolli di impiego, nuove sinergie, nuovi studi e una rinnovata strategia di comunicazione, che ha ravvivato l’interesse del medico specialista verso molteplici impieghi del prodotto, a tutt’oggi inesplorati.

Questo è il genio dell’imprenditoria italiana, capace di grandi intuizioni dal potenziale pressoché inesauribile, se custodito nelle giuste mani e gestito dalle teste giuste, con un approccio analitico e strutturato.